Chi sono

“La psicoterapia costituisce un’esperienza che rivitalizza e risveglia; un’impresa che infonde coraggio e vitalità. Rappresenta l’opposto della situazione in cui si perpetua una sorta di vita affievolita e intorpidita. La persona attraverso la psicoterapia risveglia le qualità creative e spontanee troppo a lungo trascurate nell’esperienza quotidiana.” (Franz R. Epting)

Sono Silvia Battistello, psicologa e psicoterapeuta, iscritta all’Albo degli psicologi del Veneto sezione A con il numero 7009 e legitimerad psykolog – psykoterapeut in Svezia.

Mi sono laureata presso l’Università degli studi di Padova in psicologia dell’età evolutiva e in seguito specializzata in psicoterapia presso l’Institute of Constructivist Psychology (ICP) di Padova.

Mi piace il mio lavoro, mi appassiona. Dal mio punto di vista lo studio dello psicologo è un laboratorio nel quale si costruiscono possibilità e differenti punti di vista, lo scopo è quello di riappropriarsi del proprio presente ed esplorare il futuro possibile.

Ciò che mi guida nella relazione con i miei clienti è un genuino interesse nei confronti del loro mondo. Cerco di approcciarmi alla persona con rispetto per la sua storia di vita e le sue esperienze e con la curiosità di mettermi nei suoi panni per vedere il mondo attraverso i suoi occhi.

Non credo in una psicologia di consigli né allo psicologo “guru” che dispensa ricette preconfezionate e “spiegatutto”, ritengo invece che il rapporto terapeutico si svolga tra soggetti eguali che si confrontano rispetto ad una situazione vissuta come problematica. Lo psicologo non possiede alcuna risposta, è chi si rivolge a lui ad averle. È il cliente l’esperto dei propri significati e problemi. Il mio compito è quello di aiutare le persone che entrano nel mio studio a misurarsi con queste risposte, cercando di trasformarle in opzioni percorribili.

“Ci sono sempre diverse costruzioni alternative disponibili tra le quali scegliere per interpretare il mondo. Nessuno è richiuso in un angolo; nessuno è completamente vincolato dalle circostanze; nessuno è vittima degli eventi della propria vita. (…) La scelta che ciascun individuo fa tra diverse modalità alternative per interpretare il mondo è una questione di grande rilevanza” (George Kelly).

 

 

aggiungi un’altra pagina.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...